Sviluppare in COBOL

Il Cobol questo linguaggio anacronistico

Se alcuni giovani sviluppatori (ma non solo), dovessero atterrare su questa pagina, rimarrebbero attoniti dalla rievocazione storica di questo dinosauro chiamato COBOL, un linguaggio di programmazione considerato deprecato dalle nuove generazioni del settore informatico.

Cenni storici e campi di applicazione del Cobol

Nell’epoca della AI, robotica, domotica, App, 5G, Big Data, Clouding, ha ancora senso sprecare energie per parlare e promuovere il COBOL?

La risposta a caldo farebbe propendere per il NO. Se pensiamo ai vari linguaggi di sviluppo che circolano, molto più versatili e meno rigidi, che senso avrebbe progettare un software in Cobol?

Veniamo al punto, il Cobol (acronimo di COmmon Business-Oriented Language), nato nel lontano 1959, ancora oggi è in uso. Il suo raggio di applicazione è prevalentemente quello bancario e migrare verso tecnologie più recenti non sempre potrebbe essere la soluzione idonea.

Infatti, la maggior parte degli ATM che vediamo in giro hanno un sistema perlopiù scritto in Cobol il quale – vista la delicatezza ed il ruolo che hanno i bancomat – garantisce una stabilità che altri linguaggi non potrebbero assicurare in un primo momento.

Un altro vantaggio di questo vecchio linguaggio consiste nella sua semplicità strutturale dove è facile tradurre l’algoritmo in codice in poco tempo. In secondo luogo – nel corso degli anni – il Cobol è stato adattato ai nuovi sistemi e piattaforme web e cloud computing in ottica S.O.A. (Service-Oriented Architecture), mantenendolo così in vita.

Altri ambiti di utilizzo del linguaggio Cobol

Stati Uniti – il software di collocamento di lavoro negli USA è scritto in Cobol, con l’avvento della crisi legata all’attuale pandemia, gli uffici di collocamento americano si sono trovati ingolfati dalla mole di richiesta di lavoro che è stata ben orchestrata grazie al sistema informatico che ha dovuto tuttavia essere aggiornato da programmatori Cobol di difficile procacciamento.

Autostrade - il COBOL è utilizzato altresì in altri campi commerciali come Autostrade, la cui infrastruttura IT, ha optato per questa soluzione perché lo considera un linguaggio attualmente supportato e standardizzato.

Pubbliche amministrazioni - molti mainframe delle PA sono basati su COBOL, anche se la tendenza è quella di migrare su tecnologie più recenti in virtù della penuria di programmatori Cobol sempre più rari.

Campo medico - anche il core business di alcune aziende informatiche che si sono specializzate in software in ambito medico, farmaceutico e dentisti, è basato sul linguaggio COBOL.

Cosa può fare uno sviluppatore Cobol?

Collaborare, imparare, aiutare gli utenti. Più passa il tempo e più mi rendo conto di svolgere la professione più bella del mondo. Aiutare gli utenti, anzi le persone, nell’utilizzo delle tecnologie informatiche, è ormai da me considerata una vera e propria missione.

Il supporto di service desk ed anche la possibilità di mettere a disposizione la mia conoscenza basica del Cobol per migliorare la vita della gente è un obiettivo che mi sono prefisso.

La mia offerta è rivolta ad aziende di informatica che vogliono investire su un tecnico da arruolare e formare - anche in modalità outsourcing (collaborazione esterna) - su cui fare affidamento per lo sviluppo e manutenzione di sistemi Cobol oriented.

Immagini dei miei studi in Cobol

Il diploma di ragioniere-programmatore mi ha aperto un’infinita rosa di opportunità. Ho imparato la logica della partita doppia collegandola alla sua gestione informatica con lo sviluppo di programmi in Cobol. Grazie a questo linguaggio mi sono divertito a sviluppare anche gestionali di magazzino e di biblioteche.

Massimiliano Roncucci - programmatore

Email: info@gatstudio.it - Tel./Whatsapp : +39 380 7059176

Algorirmo COBOL
Libro COBOL di Fabrizia Scorzoni
Linguaggio COBOL

TAGS: Programmatore, Cobol, assistenza, manutenzione, sviluppo


Email: info@gatstudio.it - Tel./Whatsapp : +39 380 7059176


abbiamo collaborato con:

Principali Brand per i quali abbiamo avuto il piacere di fornire le nostre consulenze